giovedì 3 ottobre 2013

A Sydney un altissimo giardino verticale su grattacielo

Una vegetazione che corre verso l'estremo. Dall'esperienza del francese Patric Blanc, in collaborazione con JEan Nouvel nasce a Sydney (australia) questo progetto "green" e di grande qualità architettonica ed ingegneristica. 
Due torri, a carattere residenziale e commerciale, connesse tra loro da terrazzi e geradini pensili.
Di notte le torri sono ulluminate con una installazione LED dell'artista Yann Kersale. Per sfruttare al massimo l'energia solare inoltre le tori sono dotate di un eliostato che grantisce l'illuminazione naturale degli edifici e dei giardini.
Le specie usate sono le stesse presenti nel vicino parco allo scopo di replicare le vette del Blue Mountains.
Gli impianti efficienti e all'avanguardia sotto tutti i punti di vista e la presenza dei giardini garantiscono agli edifici un bassissimo consumo energetico e di emissioni di gas climalteranti. 

Il progetto senza dubbio rappresenta un nuovo concetto di design contemporaneo.